Лента новостей

Кредит под залог недвижимости
Необходимость в займе финансовых средств может возникнуть как у частного лица, так и предприятия. Сегодня кредитование не является особенной проблемой и, например, получить кредит под залог недвижимости

Недвижимость
Наша великая Родина богата прекрасными населенными пунктами и городами с удивительной архитектурой и комфортными условиями жизни. Конечно, очень привлекательна в этом плане Новосибирск, который расположен

Недвижимость новая рига
Хотите почувствовать себя королями? Хотя нет, так наверное могут жить только боги недвижимость новая рига. Элитный поселок с замечательной архитектурой, открытым спа, бассейнами, фонтанами. Все находиться

Инвестиции в недвижимость Европы: тенденции 2017 года
Для инвесторов: обзор ключевых рынков европейской недвижимости в 2017 году. Недвижимость в Германии Доля недвижимости Германии в ВВП страны сегодня составляет 9,8%. Недвижимость в Германии отличалась

Дешевая Польская недвижимость
Если по какой-то причине мы решили продать квартиру, безусловно, мы хотим, чтобы это сделать как можно скорее и по лучшей цене. Тем не менее, для этого можно, мы должны быть готовы. Ничто не остановит

«Недвижимость» / Госкорпорации отказано в эффективности
По результатам проверки Счетной палатой деятельности Фонда содействия реформированию жилищно-коммунального хозяйства ( Фонд ЖКХ), площадь аварийного жилья в стране выросла на 1,6 млн. квадратных метров

Лизинг недвижимости
Обычно компании берут аванс - 10-20 % со ставкой удорожания 6-8 %, иногда 10-12% в год на срок от 2 до 10 лет, предлагая различные варианты графиков лизинговых платежей. занимаются примерно десяток компаний

Специалист по недвижимости
Наша компания стремиться дать широкие возможности, удобство в работе без лишних трат всем участникам рынка недвижимости Крыма. Аренда квартир, комнат, коттеджей, продажа в Санкт-Петербурге Гильдия риэлторов

Коммерческие помещения | Жилье, недвижимость > Коммерческие помещения | Киев | SLANET
class="top_line"> id="topnav"> class="subcolumns" id="logonav"> id="nav demo" class="hlist"> id="topnav"> id="header_tab"> id="content"> class="c75l"> class="c25r"> class="subcolumns"> class="c75l">

Юрист по недвижимости
При осуществлении такой юридически сложной и трудоемкой сделки, как покупка или продажа квартиры или участка земли, достаточно часто возникает необходимость обращения за специализированной юридической

Come velocizzare smartphone o tablet Android (parte 1)

  1. Pre-tuning Android per le massime prestazioni
  2. 1. Impostazione della modalità di alimentazione
  3. 2. Aumento delle prestazioni grafiche (per Android 4.0+)
  4. Semplici modi per aumentare le prestazioni del sistema Android:
  5. 2. Rimuovere le applicazioni inutilizzate
  6. 3. Scegli le applicazioni più leggere
  7. 4. Disabilitare i servizi automatici non necessari.
  8. 5. Disabilitare la sincronizzazione con i servizi non utilizzati.
  9. 6. Disabilita le app di aggiornamento automatico in Google Play
  10. 7. Disabilita GPS e geolocalizzazione.
  11. 8. Disattiva l'animazione
  12. 9. Non utilizzare sfondi live.
  13. 10. Rimuovi widget e scorciatoie extra dalla schermata iniziale.
  14. 11. Utilizzare Task Manager
  15. 12. Cancellare periodicamente la cache dell'applicazione e il browser.

Esistono diversi metodi, sia semplici che più complessi, che possono aumentare le prestazioni di qualsiasi dispositivo basato su   androide
Esistono diversi metodi, sia semplici che più complessi, che possono aumentare le prestazioni di qualsiasi dispositivo basato su androide . Tutti i loro dispositivi sono stati testati sui loro dispositivi e ora vogliamo condividerli. In primo luogo, diciamo semplici tecniche che non richiedono alcuna conoscenza speciale, per poi passare a quelle più avanzate. Naturalmente, è possibile utilizzare solo una parte delle opzioni elencate di seguito per accelerare il sistema Android, ma l'effetto massimo può essere ottenuto utilizzando tutti o quasi tutti i metodi considerati insieme.

Per comodità di percezione delle informazioni, abbiamo diviso il materiale in due parti.

::: Parte 1 :::

Pre-tuning Android per le massime prestazioni

Prima di procedere con metodi radicali per aumentare le prestazioni del sistema, assicurarsi che sia configurato correttamente.

È necessario effettuare le seguenti impostazioni preliminari:

1. Impostazione della modalità di alimentazione

A seconda del modello del dispositivo e della versione di Android, questi elementi nel menu Impostazioni potrebbero essere diversi o addirittura mancanti. Se la posizione del menu nel dispositivo è diversa da quella indicata di seguito, quindi procedere per analogia. Ecco le due opzioni più comuni per la posizione delle voci di menu:

Vai su Impostazioni -> Power -> Power Mode e seleziona la modalità "High Performance".

o

Vai a Impostazioni -> Risparmio energia e seleziona la modalità "Prestazioni".

Ciò migliorerà in modo significativo la risposta del sistema e accelera il funzionamento delle applicazioni, ma può ridurre la durata della batteria.

2. Aumento delle prestazioni grafiche (per Android 4.0+)

Vai su Impostazioni -> Per sviluppatori e seleziona la casella "Accelera il lavoro della GPU" (Accelerazione usando la GPU).

Quindi modificheremo il processore grafico al massimo delle prestazioni per velocizzare le applicazioni di gioco. Possibile incompatibilità con alcuni giochi.

Possibile incompatibilità con alcuni giochi

Non scoraggiarti se il tuo dispositivo non ha gli elementi specificati. Molto probabilmente, il sistema Android sul tuo dispositivo è già impostato dal produttore del gadget per i valori ottimali.

Successivamente, parleremo dell'aumento delle prestazioni del sistema, che può essere ottenuto su qualsiasi dispositivo Android.

Semplici modi per aumentare le prestazioni del sistema Android:

1. Installa solo le applicazioni necessarie

Installa solo le applicazioni necessarie

Google Play contiene milioni di applicazioni e c'è sempre la tentazione di installare tutto in una volta. Pensa bene, userai l'applicazione prima di installarla. Dopo tutto, qualsiasi applicazione installata nel dispositivo Android utilizza alcune delle risorse di sistema, rallentando così il suo lavoro. Dozzine di applicazioni installate portano a "sporcare" il sistema e possono ridurre significativamente le sue prestazioni generali.

Installa solo le applicazioni di cui hai bisogno ora e non solo nel caso.

2. Rimuovere le applicazioni inutilizzate

Apri l'elenco delle applicazioni installate e visualizzale dall'inizio alla fine Apri l'elenco delle applicazioni installate e visualizzale dall'inizio alla fine. Se un'applicazione non è stata utilizzata per un lungo periodo di tempo o non viene più utilizzata, eliminala dal sistema. Puoi sempre ripristinare questa applicazione da Google Play quando ne hai veramente bisogno. Rimuovendo tutti i programmi e i giochi non necessari, non solo libererai spazio nella memoria del dispositivo, ma aumenterai anche le sue prestazioni liberando RAM aggiuntiva e disconnettendo i servizi necessari.

3. Scegli le applicazioni più leggere

Se è necessario installare un'applicazione che esegue un'attività specifica, non correre a mettere la prima
Se è necessario installare un'applicazione che esegue un'attività specifica, non correre a mettere la prima. Confronta programmi simili in Google Play, valuta le loro dimensioni in termini di funzionalità. Applicazioni di alta qualità e ottimizzate, che possiedono tutte le stesse funzioni e capacità di prodotti analoghi di altri sviluppatori, occupano meno spazio nella memoria del dispositivo e consumano meno risorse di sistema.

Ad esempio, l'applicazione Allarme è necessaria per non funzionare o andare al college.Se la funzionalità della sveglia integrata nel sistema Android non è sufficiente per te, puoi ricorrere all'installazione di un'applicazione aggiuntiva. È possibile installare una semplice applicazione che occupa solo 300 KB di memoria, oppure è possibile - e una super-ricca di uno che occupa almeno 20 MB di memoria. Il risultato delle applicazioni in entrambi i casi sarà lo stesso: ti svegli, ma l'ultima applicazione rallenterà in modo significativo il lavoro dell'intero sistema, a meno che, naturalmente, non pensi di utilizzare il tuo dispositivo Android solo come sveglia ;-). Allo stesso modo, selezionare le applicazioni per altre attività.

La conclusione è semplice: più "leggera" è l'applicazione, meno rallenta il sistema. Ma ci sono delle eccezioni, quindi è meglio esaminare attentamente le recensioni su di esso prima di installare una nuova applicazione.

4. Disabilitare i servizi automatici non necessari.

Vai a Impostazioni -> Applicazioni -> Servizi in esecuzione.

o

Vai a Impostazioni -> Gestione applicazioni -> Lavoro.

Guardiamo quali servizi non ti servono e li fermi. Affinché questi servizi non vengano più avviati dopo il riavvio del dispositivo, è necessario disabilitarli utilizzando il programma speciale: il gestore processi.

Esistono molti programmi di questo tipo su Google Play, quindi non ne prenderemo in considerazione quelli specifici. Puoi trovarli e installarli autonomamente. Di seguito vengono forniti esempi di diversi programmi per la gestione di applicazioni e processi.

La disattivazione dei servizi non necessari velocizzerà l'avvio del dispositivo all'accensione e ne aumenterà le prestazioni generali.

La disattivazione dei servizi non necessari velocizzerà l'avvio del dispositivo all'accensione e ne aumenterà le prestazioni generali

5. Disabilitare la sincronizzazione con i servizi non utilizzati.

Vai a Impostazioni -> Account e sincronizzazione e nella scheda "Gestisci account" disattiva la sincronizzazione con tutti i servizi non utilizzati. Ad esempio, nel tuo account Google, puoi disattivare la sincronizzazione di contatti, Gmail, Picasa, calendario e altri servizi. Lascia la sincronizzazione solo con i dati dei servizi da cui è necessario ricevere dalla rete in tempo reale. Se non si utilizzano servizi, deselezionare la casella "Sincronizzazione automatica" nella finestra "Account e sincronizzazione".

6. Disabilita le app di aggiornamento automatico in Google Play

Google Play ha un meccanismo integrato per il controllo automatico delle versioni delle applicazioni installate e l'aggiornamento alla versione più recente. Questo processo si svolge in background e non è visibile all'utente. Tuttavia, il servizio di aggiornamento, come qualsiasi altro servizio, è sempre in memoria e utilizza parte delle risorse di sistema. Allo stesso tempo, l'aggiornamento delle applicazioni una volta alla settimana può essere fatto manualmente, non ci vorrà molto.

Disabilita l'aggiornamento automatico per salvare il traffico GPRS, la carica della batteria e migliorare le prestazioni generali del sistema.

Per disabilitare le applicazioni di aggiornamento automatico fai quanto segue. Vai su Google Play -> Impostazioni e deseleziona le voci "Notifiche" e "Aggiorna automaticamente" . Lungo il percorso, spuntiamo "Aggiorna solo tramite Wi-Fi" per salvare il traffico GPRS e, di conseguenza, aumentare la durata della batteria.


7. Disabilita GPS e geolocalizzazione.

Se non si prevede di utilizzare il telefono o il tablet come navigatore, è possibile disabilitare il servizio GPS. Quando il servizio GPS è attivato, la batteria del dispositivo si scarica più velocemente.

Vai su Impostazioni -> Coordinate ("Posizione" o " Informazioni sulla posizione " , ecc. ) E rimuovi i segni di spunta da tutti i punti (questo disabilita completamente la determinazione della posizione).

I servizi cartografici come Google Maps o Yandex.Maps utilizzano molte risorse del dispositivo e continuano a essere eseguiti in background quando si esce dall'applicazione. Se è necessario un tale servizio, lasciare una sola applicazione e rimuovere il resto.

8. Disattiva l'animazione

L'animazione di finestre e transizioni nel sistema Android è spettacolare, ma richiede risorse di sistema aggiuntive. Se la velocità del dispositivo è più importante per te rispetto ai bellissimi effetti di apertura di Windows, quindi disattiva l'animazione.

Vai a Impostazioni -> Schermo -> Animazione e seleziona la voce "Nessuna animazione".

o

Vai a Impostazioni -> Per gli sviluppatori, cerca gli oggetti responsabili dell'animazione e seleziona i valori "Disattiva animazione" o "Senza animazione" (a seconda del dispositivo).

Vai a Impostazioni -> Per gli sviluppatori, cerca gli oggetti responsabili dell'animazione e seleziona i valori Disattiva animazione o Senza animazione (a seconda del dispositivo)

9. Non utilizzare sfondi live.

Gli sfondi animati sono belli, ma ci troviamo di fronte al compito di aumentare le prestazioni del dispositivo, e quindi rimuovere gli sfondi live dalla schermata iniziale e rimuoverli dal sistema. Avendo stabilito una bella immagine statica, non perdiamo nulla in termini di estetica, ma otteniamo un'accelerazione molto significativa del sistema Android e un aumento della durata della batteria.

10. Rimuovi widget e scorciatoie extra dalla schermata iniziale.

Widget e scorciatoie delle applicazioni nella schermata iniziale sono il vantaggio principale dei dispositivi Android. Ma non abusare delle funzionalità del sistema e posizionarne il numero massimo. Alla fine, tutta questa varietà di widget si blocca costantemente nella RAM del dispositivo e connette servizi e servizi aggiuntivi per il loro lavoro e alcuni widget vengono anche aggiornati via Internet. Tutto ciò richiede risorse di sistema aggiuntive e riduce la reattività.

Analizza la frequenza con cui vengono utilizzati widget e scorciatoie della schermata iniziale e rimuovi tutti quelli non necessari.

Se l'interfaccia della schermata iniziale ti consente di utilizzare molte schede aggiuntive (schermate), riduci il loro numero al minimo, in modo da liberare spazio nella RAM per attività più importanti.

Su Google Play, c'è una funzionalità non molto efficace che aggiunge automaticamente widget e scorciatoie alle applicazioni appena installate sulla schermata di avvio del dispositivo, quindi "sporca". Ci liberiamo di questa funzionalità non necessaria come segue:

Vai su Google Play -> Impostazioni e rimuovi il segno di spunta dalla voce "Aggiungi automaticamente widget".

11. Utilizzare Task Manager

Il sistema Android dispone di un Task Manager integrato con il quale è possibile chiudere le applicazioni che non vengono attualmente utilizzate scaricandole dalla memoria, consentendo di liberare la RAM per le attività correnti. Puoi anche scaricare task manager da sviluppatori di terze parti su Google Play. Vedi esempi di seguito.

12. Cancellare periodicamente la cache dell'applicazione e il browser.

Vai su Impostazioni -> Applicazioni -> Gestione applicazioni. Cliccando sull'applicazione, vai alle sue proprietà e fai clic sul pulsante "Cancella cache". Quindi ci liberiamo dei dati obsoleti e acceleriamo il lavoro delle applicazioni.

Su Google Play, puoi trovare molti programmi di gestione delle attività che ti consentono di gestire le applicazioni, disabilitare i servizi non utilizzati e svuotare la cache dell'applicazione. Uno di questi programmi della categoria "tutto in uno" è l'applicazione Clean Master con un'interfaccia in lingua russa. Applicazione molto semplice e intuitiva, funziona come androide smartphone e su tablet.

Soprattutto per i tablet c'è un'altra applicazione simile Memory Cleaner per Tablet. Non descriviamo tutte queste applicazioni, perché puoi trovarle in modo indipendente su Google Play e provare quelle che ti piacciono.

Non descriviamo tutte queste applicazioni, perché puoi trovarle in modo indipendente su Google Play e provare quelle che ti piacciono

Abbiamo esaminato i modi semplici per aumentare le prestazioni dei dispositivi Android. Per i modi più complicati continuate a leggere la seconda parte materiale.

Se questi suggerimenti ti hanno aiutato o conosci altri modi per aumentare le prestazioni dei dispositivi Android, condividili nei commenti.